22 Jan 2020

Cronache di viaggio: La Casa è Lontana

Stare in esplorazione per mesi, lontano da casa. Un'esperienza pesante per chiunque, ma NON un CMDR della Flotta

25 Gennaio 3306
Dal diario di bordo del Comandante soglioletta

ISF Wallace
Alto Comando Flotta Stellare

112° giorno di viaggio

Casa è lontana…

Il Perseus Fade è… evanescente, logorante.
Le giornate passano tra analisi di rotta, dietrofront, continui messaggi di Victor che si ripetono alla nausea:

Route failed

C’è quel senso di vana ridondanza nel fare ogni salto, analizzare ogni sistema, mappare ogni corpo di interesse. Le giornate scorrono estenuantemente lente, eppure il tempo non è mai abbastanza per fare un numero decente di salti. Il cielo è una tinta unita nera con qualche punticino luminoso, come foglie autunnali pronte a cadere.

Casa è lontana…

Tutt’al più che, a casa, la situazione è cambiata mentre sono lontano. Avvenimenti hanno mutato la situazione politica e c’è bisogno di tutti, ma io sono qui.

Un senso di frustrazione mi scorre addosso e credo si senta anche durante le riunioni olografiche del Comando di Flotta. Le linee strategiche che ho indicato non hanno funzionato e, da qui, tutto mi sembra un fallimento di cui sono responsabile.

Si sta come
d’autunno
sugli alberi
le foglie

Casa è lontana…
…ma tornerò!”

Tags: [ flotta-stellare  racconti  esplorazione  ]