15 Jun 2021

Le basi INRA, parte 1

L'universo di Elite è zeppo di misteri e vanta una lore fra le più vaste e ricche di sempre. Apprendiamo insieme le prime informazioni sulle basi INRA

Salve CMDRs! Sono Scorpion, l’Ammiraglio dello squadrone. Oggi vi parlerò delle Basi INRA

La INRA, Intergalactic Naval Reserv Arm era un’organizzazione paramilitare creata nel 3125 dalla Federazione e dall’Impero per studiare e combattere i Thargoid. In realtà la sua prima apparizione al grande pubblico risale al 3193. Durante la prima guerra Thargoid, ha cercato in qualsiasi modo e con qualunque mezzo di proteggere l’umanità. Ma agli occhi dei più, in realtà dietro ad una facciata di ottimismo e cooperazione, la INRA era un’organizzazione irresponsabile focalizzata sulla creazione di armi sempre più potenti. Andando anche contro qualsiasi principio morale. Dopo aver sconfitto i Thargoid nel 3151 l’organizzazione rimase attiva e venne sciolta a seguito di un enorme scandalo nello spazio dell’Alleanza.

Di seguito sono riportati i Log di registrazione del personale INRA durante le loro ricerche.

Base INRA: Almeida Landing
Sistema: Conn
Pianeta:A 3 A
Obiettivo del Sito: Ingegneria inversa del motore iperspaziale Thargoid.

Le informazioni provengono dal diario dell’ingegnere Eme Ratling.

Log 1:

Mi hanno detto di non chiedere da dove provengano gli oggetti che studierò,solo di decodificare ciò che potevo.
Armi, scudi, distributore di potenza, tutto ciò che riesco a capire.
È come dare un razzo ad un uomo di Neanderthal e aspettare che lo aggiustino.
Come dovrei fare?

Almeno mi pagano bene.

Log 2:

Non dormo da giorni. Ho sempre trovato difficile spegnere, lo sai, anche quando non stavo svolgendo retro-Ingegneria su un vascello alieno.
Ho fatto un piccolo progresso, anche se ogni volta che ne faccio uno, vado tre passi indietro.
I capi stanno diventando impazienti, cosa si aspettano? Non c’è nessun manuale.

Log 3:

Ho finalmente fatto dei progressi,è molto positivo visto che stavo per esaurire le opzioni.
La Tecnologia Thargoid differisce completamente dalla nostra. Piuttosto che spostare lo spazio intorno alla nave, sembra che creino un Wormhole stabile attraverso il quale la nave può viaggiare.

Sembra incredibile ma la matematica non mente.

Log 4:

Lo sapevo. Appena ho consegnato il rapporto, la società ha preso il sopravvento. Mi hanno assunto come “consulente”, ignoro ciò che significa ma vuol dire che tutto ciò che dico non vale niente.
Hanno apportato alcune modifiche al mio prototipo,ma è stato un lavoro frettoloso.
Devono avere una gran fretta.
Ho detto loro che bisognava fare altri test, ma ancora una volta sono stata fermata.
Sappiamo cosa succeda se inviamo un essere umano in un il wormhole, anche se stabile.

Log 5:

Quindi, nonostante i miei avvertimenti hanno deciso di continuare con il test di prova. Hanno preso un giovane “tutto aceto e saliva” come direbbe mio padre. Senza un pó di cervello tra le orecchie. Il wormhole è stabile, ma non è mai stato questo il problema. Cosa accadrà al pilota?

Log 6:

La nave non è riapparsa per più di un’ora.
Quando finalmente è riapparsa non rispondeva alle nostre chiamate.
Abbiamo aperto la cabina di pilotaggio. Quello che ho visto mi perseguiterà per sempre. Il pilota si era rivoltato come un calzino.
Hanno interrotto immediatamente i test dandomi la colpa dell’accaduto ma io so che non vero e che continueranno con i test. La loro è solo una scusa.
Ma forse posso uscirne, stanno costruendo una super arma anti-Thargoid e non vogliono che si sappia in giro.
Ecco la scelta: ne esco pulita e non dirò nulla. Incastratemi e tutti scopriranno che la INRA vuole compiere un genocidio.

Tags: [ tecnica  lore-di-elite  inra  ]

Chi è il CMDR-Autore

Bernardino de Mare
Sono Scorpion, l'Ammiragglio della Flotta. Aiuto tutti i membri dello Squadrone a comprendere al meglio la galassia di Elite Dangerous scrivendo guide e approfondimenti.